Giocatore del mese

Marzo

ALESSIO POPI BOANO (PIEDI FUMANTI)

ALESSIO POPI BOANO (PIEDI FUMANTI)

Giocatore del mese di Marzo

ALESSIO POPI BOANO (PIEDI FUMANTI)

ALESSIO POPI BOANO (PIEDI FUMANTI)

E' sempre lui, bomber immarcescibile con il suo mancino alla dinamite, pressochè mitica la sua serata con il Maina: realizza cinque reti trascinando i podologi al successo (7-5)

Gi 28 apr UISP A 7 Coppa 3° turno. Dopo la sconfitta 5-3 dell'andata, non è riuscita la rimonta alla Vivai Botto che supera 3-2 al Villa Park il temibile La Quercia (reti di Bonello Gel, A.P.Simon e Rittà). Sa 9 gen RITIRO SODINHA Parla Baragna Forneris: "Mi spiace per l'addio prematuro dell'asso brasiliano: era l'unico giocatore che mi assomigliava davvero". Do 3 gen COPERTINA TIME Parla il Magno: "Sapevo che prima o poi avrei dovuto cedere il passo. D'altronde McKenzie è di un'altra categoria".
29 Apr 2016

VILLANS: LA TRAPPOLA DI MONTIGLIO

Prima Categoria. Derby: grigiorossoblù in volata salvezza sull'insidioso terreno del CMC di D'Urso



VILLA PARK. Per i Villans ultimi 180 minuti tutti da lottare: solo i sei punti infatti potrebbero condurre alla permanenza diretta. Ma dietro l'angolo c'è il derby con il CMC degli ex Tony D'Urso (nella foto) e Ivan Risso, che dei grigiorossoblù si può considerare una bandiera ammainata troppo presto: i monferrini, a -5 in graduatoria, possono ancora ambire all'aggancio. E il precedente della scorsa stagione parla chiaro: sempre in volata un lampo di Ivanov valse la vittoria dei padroni di casa che compirono il sorpasso in classifica guadagnando la salvezza dalla porta principale, mentre gli uomini di Mensio presero la strada del calvario play out concluso con la sofferta rimonta sul San Giuseppe Riva. Esperienza che all'ombra del Villa Park tutti gradirebbero evitare. Farello però deve vedersela ancora con diverse assenze per inforturnio, mentre in casa CMC si rinuncerà a Guerrato squalificato. Naturalmente radioline sintonizzate sugli altri campi coinvolti nella battaglia per la sopravvivenza: impegni apparentemente comodi per Pertusa Biglieri (sul terreno del Cerro già retrocesso) e Atletico Santena (a domicilio con il tranquillo Baldissero), mentre sarà più ardua la domenica della Stella Maris impegnata a Moncalieri. La Sandamianese, risucchiata a sorpresa nel vortice, trova un Sommariva affamato di punti play off. La Nicese non può sbagliare a Cambiano: con dodici lunghezze di ritardo dalla quintultima il regolamento prevede la retrocessione diretta; a complicare la vita dei giallorossi le squalifiche di Dogliotti, Strafaci e Genta. Al Lingotto il match più inutile della storia del football, con il Bacigalupo in versione balneare che affronta la Nuova Sco già promossa in Promozione: davvero mirabile l'impresa della squadra presieduta da Carmelo Sacco, capace di trionfare addirittura con due gare di anticipo coronando una stupenda rimonta su Trofarello e Moncalieri (dodici successi nelle tredici gare del girone di ritorno). Kick off h 15:00.   


PRIMA CATEGORIA GIRONE F - GIORNATA 29

CMC MONTIGLIO MONF. - VILLANS (and. 0-4, Moncalvo di Collegno)
 
 
28 Apr 2016

PIANETA VILLA PARK: OTTO STRONZI, E' SILDA SHOW

Campionati amatoriali. CSI: 8S in semifinale trascinati dal Genio di Santanera. UISP: Vivai Botto, giovedì ritorno di Coppa (Villa Park h 21:00).


VILLA PARK. Battute finali a sorpresa con gli Otto Stronzi che dopo tre anni tornano in semifinale (si gioca venerdì al PalaGiobert, h 21:50) sospinti da uno splendido Silda. Vivai Botto: dopo il colpaccio in campionato con la capolista Ottica Mod, giovedì in programma il ritorno di Coppa

C5 CSI: OTTO STRONZI, STRAPPATO IL BIGLIETTO PER LA SEMIFINALE
Colpo gobbo del Mangimi Mottura Otto Stronzi che sconfessando tutti i pronostici supera la Pizzeria Tre Re, compagine qualificata direttamente ai quarti in virtù del primo posto nel girone A di regular season (33 punti in 12 gare). Gli 8S approdano dunque in semifinale dopo tre anni, occasione nella quale si aggiudicarono lo Scudetto provinciale. Serata di gloria soprattutto per Lorenzo Silda Salvadore (vedi foto): dopo un primo tempo in equilibrio chiuso in vantaggio 3-2, il Genio di Santanera sale in cattedra e ne infila tre per il 7-4 finale (le altre reti di Matturro, Ferello, Matteo Gerbard e Lucavary). Avversario al prossimo turno niente meno che i campioni d'Italia CSI del Pat Trasformatori (venerdi h 21:50 PalaGiobert). Comunque vada, sicuramente qualche villafranchese nella finale del 2 maggio ci sarà: nell'altro confronto infatti si incroceranno il San Quirico del Tractor Brignolo con la Realini di Diego Cavalla e Mara, quest'ultimo decisivo alla lotteria dei rigori nel match con il Circolo Quartiere Torretta (h 21:00, sempre PalaGiobert).

UISP A 7: VIVAI BOTTO, GIOVEDI' RITORNO DI COPPA
   
26 Apr 2016

VILLANS: GRAVE STOP

Prima Categoria. Il Bacigalupo espugna il Villa Park: grigiorossoblù nuovamente in zona play out


VILLANS - BACIGALUPO 0 - 2 (p.t. 0-1)
Villans (4-4-2): Migliore - M.Bruno C.Bruno Li Causi Pace (st 26'Milone) - Mahboub L.Biamino Scassa Rocchi (st 1'Demaria) - Mortazza Porta. All.Marco Farello
Bacigalupo: Baravaglio Calzavara A.La Braca, Coluccia M.La Braca Ippolito, Talarico Leone Noce Cimmino Pace. All.Giulio Campanile
Arbitro: Giaveno di Pinerolo
Reti: pt 40'Leone st 46'Ippolito

   
26 Apr 2016

PIANETA VILLA PARK: VIVAI BOTTO, CHE EXPLOIT!

Campionati amatoriali. Uisp: i giardinieri travolgono la capolista Ottica Mod (tris di Amolaro) e vedono da vicino i play off. CSI: Otto Stronzi, martedì sera quarti di finale con la Pizzeria Tre Re. Intanto preoccupano le condizioni di Popi: per lui un fastidioso infortunio alle zone basse
 

VILLA PARK. Fasi cruciali per le compagini locali impegnate nei campionati amatoriali con Vivai Botto e Mangimi Mottura Otto Stronzi ancora in corsa per il titolo. Intanto da valutare le condizioni di Popi Boano: preoccupano - e non solo la moglie, la signora Samantha - i fastidi alle zona pubica, per lui probabile il prossimo impiego di mutande contenitive d'amianto.

UISP A 7: VIVAI BOTTO, SEI PAPPINE ALLA CAPOLISTA
Strepitosa vittoria giovedì scorso per la Vivai Botto sulla capolista del girone B di Eccellenza: 6-1 degli uomini di Ferrero ai danni dell'Ottica Mod di Alba che si presentava al Villa Park con un ruolino di 43 punti in 16 gare e un vantaggio di 18 lunghezze sulla seconda della classe. In rete tre volte l'incontenibile Amolaro (vedi foto), poi A.P.Simon, Matturro e Ferello. Dunque si impennano le probabilità di qualificazione ai play off, ma la trasferta sul terreno della rivale Canale 2000 non sarà certo una passeggiata.

C5 CSI: OTTO STRONZI, MARTEDI' I QUARTI
   
23 Apr 2016

VILLANS: LO SPRINT SALVEZZA

Prima Categoria. A tre gare dal termine situazione ancora intricata: Stella Maris, Villans, Atletico e Pertusa se la giocano punto su punto. Al Villa Park arriva al Bacigalupo che non pare intenzionato a regalare nulla. All'interno aggiornamento con tutti i risultati di giornata e la nuova classifica



In maiuscolo le gare in casa
 

ULTIM'ORA RISULTATO FINALE:
VILLANS - BACIGALUPO 0 - 2
(p.t. 0-1)
Reti: pt 40'Leone st 46'Ippolito


VILLA PARK. Ci sarà ancora da lottare per strappare un posto al sole. A tre gare dal termine, con otto squadre ancora formalmente invischiate nella lotta per la sopravvivenza e svariati scontri diretti da disputare, le gerarchie sono ancora tutte da definire. I Villans ospiteranno un Bacigalupo tranquillo, anche se i nerazzurri non sembrano propensi a regalare nulla (domenica scorsa 0-0 nel derby del Lingotto con il Pertusa): la compagine torinese - nella quale militò il noto opinionista Giovanni Appiano ai tempi della battaglia di Calatafimi - dovrà però rinunciare agli attaccanti Alampina e Balogh, quest'ultimo indemoniato match winner dell'andata con due reti (El Tractor lo sta ancora cercando). Se il Cerro Praia è tenuto in vita solo dalla matematica, all'avversario di giornata nel derby astigiano - la Pro Asti Sandamianese - potrebbero essere sufficienti tre punti per mettersi al riparo da brutte sorprese. Più intricata la situazione delle altre: per la Nicese è una corsa a ridurre il gap dalla quintultima entro il margine di nove punti (condizione per disputare il play out), e in quest'ottica gli uomini di Liborio Calcagno si giocheranno una rilevante fetta di campionato nel match casalingo con la rivale Atletico Santena. Altro confronto diretto quello tra Pertusa e CMC: un colpo gobbo dei monferrini a Torino potrebbe aprire qualche opportunità per una migliore posizione finale in classifica - e dunque nella griglia play out. Per la Stella Maris la gara a domicilio con il Cambiano - alla ricerca di una piazza play off - non è certo una passeggiata al centro commerciale. Occhi puntati sulla Nuova Sco che potrebbe già festeggiare il salto di categoria: se da una parte ci sarà da regolare la Montatese in campo, dall'altra gli uomini di Isoldi si concentreranno sulle radioline per seguire a distanza la sfida fratricida tra le due immediate inseguitrici Trofarello e Moncalieri. Kick off h 15:00.


PRIMA CATEGORIA GIRONE F - GIORNATA 28

Come atteso il Bacigalupo non fa regali e con una rete per tempo inguaia i Villans, scivolati in zona play out per la contemporanea vittoria del Pertusa sul CMC (3-0) e dell'Atletico Santena sul terreno della Nicese (3-2). Sorpresa nel derby astigiano con il Cerro che supera la Sandamianese 1-0: per i tanarini sono tre punti che non bastano ad evitare la retrocessione che è diventata matematica, mentre per gli uomini di Giovinazzo è una battuta d'arresto che suona come un brutto risveglio. Cade pesantemente anche la Stella Maris: 1-4 interno dal Cambiano. Altro verdetto definitivo in vetta: approfittando del rotondo successo del redivivo Moncalieri sul Trofarello, la Sco regola la Montatese 3-0 e per la prima volta approda nel campionato di Promozione.

VILLANS - BACIGALUPO 0 - 2 (and. 1-2, Giaveno di Pinerolo)
   

Pagina 1 di 317

  • Effetti On/Off

Questo sito utilizza cookies per migliorare la navigazione dell'utente. Per saperne di più sull'utilizzo dei cookie clicca sul seguente link: privacy policy.

Accetto l'utilizzo dei cookie su questo sito.

EU Cookie Directive Module Information